Sollevatori elettromagnetici a batteria

I sollevatori elettromagnetici a batteria Gauss Magneti sono progettati per lavorare principalmente su materiale piano ma possono sollevare anche materiale tondo per mezzo delle sagome di centraggio poste in testata al sollevatore.

Sono alimentati dalla batteria che si trova sul sollevatore stesso e non hanno alcun cavo di collegamento con la rete, aspetto che li rende completamente indipendenti. Il sistema di ricarica della batteria si trova in un pannello separato per evitare urti durante la movimentazione.

I sollevatori elettromagnetici possono lavorare su lamiere, piastre lavorate, fusioni con rugosità ridotta e forgiati.

Sono particolarmente utili nelle aree di produzione, zone di carico e scarico, per caricare e scaricare macchine utensili e banchi di ossitaglio.

La portata dell’elettromagnete a batteria è riferita alla movimentazione di acciaio a basso tenore di carbonio su superfici piane, con bassa rugosità, pulite e con tutta la superficie del magnete a contatto del carico. La portata deve essere ridotta in caso di ruggine, elevata rugosità, acciai legati e spessori sottili.