Sollevatori a depressione VAPO

I sollevatori a depressione sono utilizzati nei settori del trasporto di materiali metallici, quali lamiere, piatti o profilati di acciaio, tubi, lamiere o bande di alluminio, di ottone, di acciaio inossidabile, ecc. Posti su opportune traverse sollevano lamiere di 16 m. ed oltre di lunghezza e di peso massimo 30 Ton.

Le ventose sono disponibili in unità singole o multiple per il sollevamento e ribaltamento in verticale di lastre, per un uso universale nelle operazioni di immagazzinaggio e stivaggio. I sollevatori a depressione sono particolarmente versatili per il caricamento dei pezzi sulle macchine utensili, sui pianali per ossitaglio, sulle cesoie, sulle presse-piegatrici, ecc. Con coppe aspiranti opportunamente sagomate, servono a movimentare anche telai e carrozzerie nel settore automobilistico o ferrotranviario, oppure nel settore dell'imballaggio di elettrodomestici, mobili, ecc., per disporre gli stessi negli opportuni cartoni d'imballo.

L'impiego del sollevatore è molto semplice in quanto deve essere solo alimentato da una linea elettrica trifase che fa funzionare il motore della pompa: il comando di presa e rilascio dei pezzi da manipolare può essere effettuato. a seconda delle esigenze, agendo manualmente su un rubinetto o con elettrovalvole comandate da pulsanti posti sul sollevatore stesso, oppure sulla pulsantiera del carro ponte o del mezzo di sollevamento utilizzato.

I sollevatori a depressione possono essere usati anche con carrelli elevatori elettrici alimentati direttamente dai propri accumulatori, con au-togru o con carrelli a motore diesel alimentandoli mediante un piccolo gruppo elettrogeno indipendente.

Inoltre i sollevatori a depressione sono utilizzati nella movimentazione di marmo, vetro, prefabbricati civili o industriali in calcestruzzo, refrattari ecc.:

  • per il carico e lo scarico delle lastre di marmo sulle lucidatrici o sui banchi taglia-blocchi e nell'imballaggio delle stesse nelle casse;
  • per manipolare, pure, lastre di marmo boc-ciardate o fiammate;
  • nella lavorazione e movimentazione dei pannelli per pareti in genere.

Gli stessi sono disponibili come unità singole oppure con traverse a più coppe aspiranti spostabili fra di loro, fisse o ribaltabili di 90° per la rotazione delle lastre.

I sollevatori a depressione si adattano a multiformi applicazioni e consentono notevoli risparmi di mano d'opera, recando minori rotture o danni nella manipolazione dei manufatti